Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 RITORNO - GIORNATA 4 - 20 FEBBRAIO 2016 – LAINATE ORE 17.00

 

 ORATORIO LAINATE RAGAZZI  - GERENZANESE 2 - 0 (P.T. 0 - 0)

 S.T. 35’ Casè (O), 47’ Casè (O) su rigore

 ORATORIO LAINATE RAGAZZI – Martini, Navarra (42’ PT – Ghezzi), Restelli, Giussani, Rudi, Murru, Tresoldi (25‘ ST – Salvato), Pasini, Dilonardo (1’ ST - Cattaneo), Casè, Serighelli - N.E Michielli, Bonomi, Rossi - Allenatore: Vittorio Pasini

 GERENZANESE – Curic, Fazzari, Todini, Recaj, Kuhn, Laudicina, Mendola, Bosco (43’ ST – Reina), D’Angelo, Labonia, De Ceglia (39’ ST - Gattuso) N.E Colombo, Raimondi, Pinzi - Allenatore: Omar Stefani

Scontro spareggio valido per il secondo posto tra OLR e Gerenzanese: hanno la meglio i padroni di casa in una partita  sostanzialmente equilibrata, che il bomber dell'ORL risolve con un tiro da fuori area a dieci minuti dalla fine, raddoppiando poi nei minuti di recupero su rigore.

Il campo molto corto induce spesso le due squadre a lanci lunghi, che spiovono direttamente in area.

Al 5’ la palla è servita lunga sulla sinistra per Casè, che però arriva in ritardo e conclude sul fondo.

Sarà lo schema di gioco classico dell’ORL, sempre anticipato però dalle uscite del portiere Curic e ben marcato dalle chiusure della coppia difensiva Kuhn-Recaj, quest'ultimo per l’occasione schierato centrale di difesa, viste le assenze nel ruolo di titolari e riserve.

Al 12’ Gerenzanese in avanti e servizio in area per D’Angelo, il cui tocco in anticipo indirizza la palla verso la porta, che però sfila oltre il secondo palo.

Poco dopo è Laudicina a essere liberato in area, che invece di concludere da ottima posizione cerca un improbabile passaggio al centro.

La Gerenzanese controlla bene gli avversari, ma fa fatica a costruire in avanti, subendo spesso i recuperi della difesa dell’ORL.

Al 30’ è ancora un lancio lungo da punizione a cercare Casè sul secondo palo, ma la conclusione finisce sempre sul fondo.

Gli risponde la Gerenzanese con D’Angelo, che si libera bene al limite, ma la sua conclusione finisce alta,

Primo tempo che si conclude con un sostanziale pareggio sia nel gioco, che nel risultato.

Al 2’ grande occasione per la Gerenzanese su punizione dalla destra, in posizione decentrata: tutti si aspettano il cross al centro, ma Mendola batte teso e forte, colpendo in pieno l’incrocio destro, col portiere Martini che stava uscendo.

La Gerenzanese preme e al 12’  De Ceglia viene pescato in area sulla sinistra, si gira e serve un rigore in movimento al centro per Laudicina, che però aspetta troppo e quando tira viene contrato dalla difesa, che ne smorza la conclusione.

L’ORL risponde con un paio di punizioni da fuori area di Casè, sempre bloccate dal portiere Curic, senza particolari difficoltà.

Dal 25’ la Gerenzanese comincia ad arretrare cedendo campo ai padroni di casa, complice probabilmente una condizione non al meglio e qualche allenamento saltato di troppo.

L’ORL cresce, anche se di fatto non riesce mai a rendersi pericolosa. A rompere gli equilibri è sufficiente un errore degli ospiti: la Gerenzanese perde palla a centrocampo mentre la difesa non si è ancora piazzata, rimpallo e palla a lunga che finisce a Casè, che con rapidità si gira e conclude forte sulla sinistra, palo e gol, 1-0.

Ci sarebbe il tempo di riequilibrare la partita, ma la Gerenzanese non riesce a organizzare una reazione significativa e l’ORL non corre più pericoli.

Nei minuti di recupero entrata fallosa di Todini e Recaj su Serighelli, che era passato sulla destra dell’area.

Batte il rigore Casè a filo del palo sinistro, spiazzando il portiere Curic: 2-0.

Complimenti comunque a entrambe le squadre per il gioco espresso e per la correttezza mostrata in campo.    

Ammoniti per proteste Labonia e Laudicina, per gioco scorretto Recaj e Todini della Gerenzanese.  

  • Redic
  • Magni & Motta
  • Anfabo
  • Centro Medico Gerenzano
  • Minumetal
  • McDonalds
  • Rossi Alberto
  • Car Service - Battistini & C.
  • Comvitea
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Bicast
  • Fa.Ro. Verniciature
1362718
Oggi
Ieri
565
621

Il tuo IP: 18.204.227.250