Get Adobe Flash player

Giovanissimi 2001 - domenica 9 novembre 2014

Gerenzanese-Sporting Cesate 3-4

Marcatori: Lizio 3

Mister Franchi schiera un 4-1-4-1 con Pogliani in porta, linea difensiva con Scali a destra, Vercesi E. e Mantegazza centrali, Bignotti a sinistra. Centrocampo con Checchi davanti alla difesa, Nigro a destra, Caprera e Pannozzo centrali e Nazzaro a sinistra. Lizio punta. Riserve Forliano, Neddal, Vercesi S., Dicorato, Clerici, Crespi.

 

Le squadre partono decise. Il Cesate dimostra una piccola superiorità ma il centrocampo e la difesa gerenzanesi chiudono bene i varchi, ripartendo il prima possibile. Al quinto minuto i biancoverdi possono sfruttare una punizione da circa 25 metri. Il forte tiro scagliato dalla distanza prende velocità sul terreno umido e si insacca alla sinistra di Pogliani. La Gerenzanese non ci sta. La reazione è un po’ confusionaria ma si creano almeno un paio di occasioni da rete con Lizio su azione e Caprera su punizione. Quando il pareggio sembrava nell’aria, al 20° il Cesate raddoppia. Ancora una volta dobbiamo rincorrere, ma questa volta Lizio sembra più in palla ed al 25° accorcia le distanze. I grigioblu sembrano vedere il traguardo del pareggio e insistono nella pressione offensiva e al 32° Lizio con un preciso rasoterra porta a due il proprio bottino raggiungendo il Cesate.

 

Nel secondo tempo entrano immediatamente Crespi, Vercesi S. e Forliano al posto di Bignotti, Nigro e Pannozzo. La Gerenzanese sembra aver accusato un po’ lo sforzo del primo tempo. E’ il Cesate a fare più possesso palla. I grigioblu fanno più gioco di rimessa affidandosi ai veloci attaccanti. Al 15°  però il Cesate riesce a scardinare la roccaforte e si riporta in vantaggio. La Gerenzanese questa volta non vuole proprio mollare e ricomincia affannosamente a macinare gioco. Al 20° Forliano e Crespi costringono il difensore avversario a retrocedere verso la porta e lo spingono ad un azzardato retropassaggio al proprio portiere, il quale, in difficoltà, serve involontariamente Lizio che non deve far altro che depositare la palla in rete. Mister Franchi dà spazio anche all’esordiente Clerici che va a sostituire Pogliani. La Gerenzanese sembra aver usato tutte le proprie forze. Il Cesate non si accontenta e si riversa nella metà campo grigioblu ed è proprio Clerici a salvare  il risultato con un plastico balzo sulla sua destra. La Gerenzanese fa di tutto per resistere ma al 32° nulla può Clerici sul perfetto colpo di testa del n. 7 avversario.

 

Partita che vede, nonostante il risultato, una Gerenzanese più vogliosa e grintosa del solito. Altro passo in più.

 

Stefano C.

  • Comvitea
  • McDonalds
  • Centro Medico Gerenzano
  • Magni & Motta
  • Rossi Alberto
  • Bicast
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Fa.Ro. Verniciature
  • Anfabo
  • Car Service - Battistini & C.
  • Redic
  • Minumetal
1336605
Oggi
Ieri
1843
307

Il tuo IP: 34.204.176.189