Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 RITORNO - GIORNATA 11 – 16 APRILE 2016 – GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE - SALUS  4 - 0 (P.T. 3 - 0)

 P.T. 5’ e 14’ D’Angelo Andrea (G), 15’ Laudicina (G) S.T. 37’ Costanzo (G)

 GERENZANESE – Colombo, Fazzari, Todini, Franchi, Kuhn, Bosco (37’ ST – Curic), Mendola (22’ ST – Cattaneo), Plebani Andrea, D’Angelo, Laudicina (13’ ST – De Ceglia), Costanzo - Allenatore: Omar Stefani

 SALUS – Campi, Gorlini, Chizzoniti Davide, Dotti, Neri (39’ ST – Gada), Grassi, Alampi (1’ ST – Bresciani), Porcaro (32’ ST – Ceriani), Capuano (13’ ST – Lainati), Morelli, Galli (30’ ST – Hassan) N.E. Chizzoniti Paolo - Allenatore: Michele Sorice

La Gerenzanese si aggiudica anche il derby di ritorno mettendo al sicuro il risultato già nel primo quarto d’ora, limitandosi poi a controllare il gioco e arrotondando il punteggio nel finale.

Il primo gol arriva già al 5’, con una splendida combinazione in velocità: servizio in profondità per Costanzo, che dal limite gira di prima in area per D’Angelo e conclusione al volo a incrociare dalla destra, 1-0.

L’occasione del raddoppio arriva poco dopo quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la conclusione di D’Angelo viene respinta di piede dal portiere Campi e Costanzo mette fuori.

Al 14’ punizione dalla destra di Mendola, tiro teso ad effetto, che il portiere Campi respinge con difficoltà, irrompe D’Angelo che da pochi passi insacca il gol del raddoppio: 2-0.

Salus in totale confusione, che nel giro di un minuto subisce un altro gol: Costanzo ruba palla sulla sinistra, si accentra e lascia partire un tiro dal limite, altra respinta corta di Campi e questa volta è Laudicina a mettere dentro, 3-0.

Sistemato il risultato la Gerenzanese cerca un po’ troppo il lancio lungo, ma sbaglia spesso l’ultimo passaggio e alterna cose pregevoli a qualche errore di troppo.

La Salus però non sembra in grado di rendersi pericolosa e il portiere Colombo deve limitarsi all’ordinaria amministrazione, non venendo mai chiamato in causa dagli avversari. Elegante ed efficace come sempre la prestazione di Kuhn, che chiude tutti gli spazi difensivi e anticipa regolarmente le punte della Salus.

Nella ripresa subito nuova occasione per la Gerenzanese, con D’Angelo che batte una punizione dal limite e costringe il portiere Campi alla deviazione sulla traversa.

Poi il gioco staziona a centrocampo, senza grandi occasioni. Per i padroni di casa entrano in campo De Ceglia e Cattaneo.

Al 36’ si infortuna Bosco e non avendo altri giocatori di movimento in panchina, al suo posto entra il portiere Curic, al debutto come centrocampista.

Passano pochi secondi e la Gerenzanese segna di nuovo: Costanzo recupera palla al limite, entra in area sulla sinistra e incrocia sul secondo palo, 4-0.

Subito dopo è ancora Costanzo a essere servito dentro l’area piccola, ma sia la prima conclusione che la seconda vengono ribattute dal portiere Campi.

Da segnalare un dribbling prolungato di Curic, che lo porta ad arrivare quasi alla conclusione.

Prossimo impegno la trasferta di sabato sul campo dell’OSAF.

Ammoniti  per la Gerenzanese Costanzo per gioco scorretto e De Ceglia per proteste; Grassi e Porcaro della Salus per gioco scorretto.

  • Minumetal
  • Bicast
  • Rossi Alberto
  • Centro Medico Gerenzano
  • Car Service - Battistini & C.
  • McDonalds
  • Fa.Ro. Verniciature
  • Anfabo
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Magni & Motta
  • Comvitea
  • Redic
1334952
Oggi
Ieri
190
307

Il tuo IP: 3.227.233.55