Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 RITORNO - GIORNATA 7 - 12 MARZO 2016 – GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE - BARBAIANA  0 - 4 (P.T. 0 - 1)

 P.T. 45’ Schirosi (B) S.T. 17’ Monti (B), 28’ Donghi (B), 30’ Balbi (B)

  GERENZANESE – Curic, Fazzari (38’ ST – Franchi), Todini, Basilico, (36’ ST – Raimondi), Kuhn (1’ ST – Bosco), Josan, Mendola (1’ ST – Rapi), Recaj  (38’ ST – Raimondi), D’Angelo, Labonia, De Ceglia (10’ ST – Costanzo) N.E Colombo, Laudicina  - Allenatore: Omar Stefani

 BARBAIANA – Zoia (40’ ST – Angione), Murgida, Galli (32’ ST – Fumagalli), Schirosi, Fantasia, Monti, Pezzaioli (32’ ST – Deodato), Piazza, Balbi (40’ ST – Aliprandi), Donghi, Re  N.E. Schiro - Allenatore: Stefano Rota

Sconfitta secca per la Gerenzanese, sicuramente con un risultato che premia oltre misura i meriti del Barbaiana, dimostratosi comunque più in forma, sia atleticamente che tecnicamente.

Contro le squadre più forti, la discontinuità negli allenamenti del girone di ritorno evidenzia i limiti fisici dei grigioblu.

Parte bene la Gerenzanese che con frequenti cambi di gioco cerca di sorprendere la difesa del Barbaiana. All’8’ De Ceglia va via sulla destra e mette al centro un cross teso, con D’Angelo che viene anticipato di poco dall’’uscita di Zoia. Poi altra conclusione pericolosa di D’Angelo che finisce fuori.

Risponde il Barbaiana con Donghi, che in contropiede conclude da dentro l’area, ma Curic respinge.

La più grossa occasione per la Gerenzanese arriva al 17’, quando Labonia di prima serve in profondità De Ceglia, che brucia sullo scatto i marcatori avversari, si presenta solo davanti al portiere, ma indugia troppo nel concludere, permettendo a Zoia di uscirgli sui piedi e respingere la conclusione.

Fallito il vantaggio la Gerenzanese non riesce a essere fluida nella sua manovra e il Barbaiana prende il controllo del gioco. Con scambi rapidi e tocchi ravvicinati fa girare velocemente la palla da un fronte all’altro, costringendo la Gerenzanese ad arretrare.

I padroni di casa si affidano a lanci lunghi per saltare il centrocampo, in evidente difficoltà contro la superiorità atletica degli avversari.

Pur mantenendo il controllo del gioco il Barbaiana non riesce a rendersi pericoloso, salvo un paio di mischie in area sulle quali la difesa della Gerenzanese riesce comunque a liberare, anche se in affanno.

Quando si sta per concludere il primo tempo il Barbaiana conquista una punizione dalla sinistra, all’altezza del limite dell’area. Batte Schirosi con un cross a rientrare, difensori e attaccanti si buttano sulla palla per deviarla, il portiere Curic si lancia verso il primo palo per bloccare una eventuale deviazione, ma nessuno tocca la palla, che conclude lentamente la sua corsa in rete sul secondo palo: 0-1.

La Gerenzanese sbanda e sull’azione successiva rischia il tracollo. Balbi va via sulla sinistra, entra in area e mette al centro, Pezzaioli conclude da dentro l’area piccola, ma manda la palla sulla traversa, riprende di testa ma questa volta colpisce il palo, prima che la difesa allontani.

Lo schema di gioco della ripresa non sembra cambiare, con il Barbaiana più manovriero e la Gerenzanese a colpire di rimessa.

Al 5’ D’Angelo si libera bene del proprio marcatore, calcia dal limite verso l’angolino basso sinistro, ma Zoia in tuffo riesce a deviare in angolo.

Al 17’ un errato disimpegno della difesa regala un angolo al Barbaiana. La battuta è bassa e tesa, attraversa tutta l’area piccola, con tre difensori e il portiere che lasciano sfilare la palla, che arriva sul palo opposto dove si presenta Monti per una facile deviazione in rete: 0-2.

Pochi minuti dopo Costanzo va via in dribbling, arriva sul dischetto del rigore e allarga per Josan, che conclude forte e teso, ma di poco fuori da posizione favorevole.

Il copione si ripete e al gol sbagliato della Gerenzanese il Barbaiana risponde con una nuova rete.

Donghi batte un angolo da sinistra, Todini, uno dei migliori in campo della difesa fino a quel momento, è sul palo, ma sulla battuta avanza e si lascia sfilare il pallone che entra in rete direttamente: 0-3.

Partita virtualmente finita, ma al 30’ c’è gloria anche per Balbi che indisturbato converge fino al limite e lascia partire una bordata, che tocca la traversa e si infila in rete: 0-4.

Subito dopo D’Angelo, fermato da un fischio dell’arbitro mentre stava per concludere, si lascia scappare qualche parola di troppo e viene espulso direttamente, saltando così sicuramente il prossimo confronto con la capolista Aurora Cerro.     

Ammoniti  per la Gerenzanese Basilico e Kuhn per gioco scorretto, espulso D’Angelo per proteste. Ammonito Fantasia del Barbaiana per gioco scorretto.

  • Centro Medico Gerenzano
  • Magni & Motta
  • Car Service - Battistini & C.
  • Comvitea
  • Anfabo
  • Minumetal
  • Redic
  • Rossi Alberto
  • McDonalds
  • Bicast
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Fa.Ro. Verniciature
1362478
Oggi
Ieri
325
621

Il tuo IP: 34.204.191.31