Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 RITORNO - GIORNATA 5 – 27 FEBBRAIO 201 – GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE - AIROLDI 2 - 0 (P.T. 1 - 0)

 P.T. 12’ Kuhn (G) S.T.  43’ Rapi (G)

 GERENZANESE – Curic, Basilico, Fazzari (38’ ST – Cattaneo), Costanzo, Kuhn, Todini, Mendola, Bosco (8’ PT – Recaj), D’Angelo, De Ceglia (20’ ST – Reina), Rapi N.E Colombo, Raimondi,  Franchi - Allenatore: Omar Stefani

 AIROLDI – Gentile, Dozio (1’ ST – Aru), Ferrara (25’ ST – Iammarino), Gheorghe, Di Fiore (34’ ST – Re Sarto), Meazza, Anaflouss, Pellegrino, Banfi (9’ ST – Vadruccio), Pulvirenti, Santoro – N.E. Bianchi - Allenatore: Cristian Alpini Rosi

Partita che inizia con più di un’ora di ritardo a causa del mancato arrivo dell’arbitro designato e che si gioca sotto una pioggia battente.

Parte subito in pressing la Gerenzanese, con D’Angelo  che ruba palla al portiere, ma al centro non c’è nessuno pronto a intervenire.  Il fondo pesante rende difficile il controllo della palla e provoca qualche errore di troppo.

Risponde l’Airoldi al 5’ con una combinazione che libera al limite Santoro, ma il suo tiro viene deviato in recupero da Basilico.

Già all’ottavo minuto i padroni di casa devono sostituire Bosco, toccato duro alla caviglia.

Al 12’ la Gerenzanese conquista un calcio d’angolo. Batte De Ceglia dalla destra, palla spizzata sul primo palo e sul secondo arriva Kuhn che, di testa, infila con un tocco morbido: 1-0.

Dopo essere passata in vantaggio la Gerenzanese non insiste e lascia giocare gli avversari. Al 22’ punizione dalla sinistra dell’Airoldi, con cross che spiove in area, rimpallo in mischia e pallone che finisce sui piedi di Anaflouss, tiro e parata di Curic, con deviazione sul palo.

Scampato il pericolo la Gerenzanese riprende il controllo del gioco e arriva vicina al raddoppio, Al 29’ è Costanzo ad andare via sulla destra, entrare in area e calciare di esterno, con palla che sfiora il palo sinistro ed esce.

Al 35’ Rapi lancia D’Angelo, che da buona posizione mette sul fondo.

Nella ripresa il campo diventa ancora più pesante e spesso la palla si blocca in pozze di acqua e fango, rendendo difficile lo sviluppo del gioco.

 La Gerenzanese va alla conclusione dal limite con D’Angelo, ma il suo tiro è parato in due tempi.

Poi la palla buona arriva per due volte sui piedi di Reina, che si fa chiudere in entrambe le occasioni.

L’Airoldi si rende pericolosa con Santoro, che in dribbling salta diversi marcatori e arriva fino all’area piccola, dove una provvidenziale uscita del portiere Curic lo blocca.

Il meritato raddoppio arriva solo al 43’, quando Rapi prende palla al limite, si accentra e batte il portiere avversario con un tiro che finisce sull’interno del palo destro e quindi in rete: 2-0.    

Ammoniti per gioco scorretto Costanzo e Todini, per proteste D’Angelo della Gerenzanese; per gioco scorretto Di Fiore dell’Airoldi.

  • Rossi Alberto
  • McDonalds
  • Comvitea
  • Bicast
  • Redic
  • Anfabo
  • Magni & Motta
  • Car Service - Battistini & C.
  • Centro Medico Gerenzano
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Minumetal
  • Fa.Ro. Verniciature
1362702
Oggi
Ieri
549
621

Il tuo IP: 18.204.227.250