Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 8 - 7 NOVEMBRE 2015 – GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE – AURORA CERRO M CANTALUPO  0 - 3 (P.T. 0 - 2)

 P.T. 7’ Lazzati (A), 38’ Poli (A) S.T.  11’ Bruno (A)

 GERENZANESE – Colombo, Cortazzi (35’ ST -  Cattaneo), Fazzari, Giaquinto (37’ ST - Franchi), Basilico, Kuhn, Todini, Recaj, D’Angelo, Labonia (41’ ST - Raimondi), De Ceglia (1’ ST – Bosco) N.E Alberti - Allenatore: Omar Stefani

 AURORA CERRO M CANTALUPO  – Bortignon Federico, Berra, Volpato, Sagredini, Mezzanzanica, Giannini, Rossetto (13‘ PT – Croci), Bruno (32’ PT - Merlotti), Poli (40’ ST – Buratti), Tunesi (42‘ ST – Bortignon Riccardo), Lazzati (21’ ST – Uperi) N.E. Di Bello, Manenti - Allenatore: Mario Barlocco

L’Aurora passa sul campo della Gerenzanese e rimane sola a punteggio pieno in testa alla classifica. Per la Gerenzanese arriva la seconda sconfitta consecutiva: rimane il rammarico di aver dovuto disputare le partite importanti in formazione rimaneggiata per squalifiche, infortuni e prestiti alla prima squadra, ma il campionato è ancora lungo e tutto può ancora succedere.

Fasi iniziali di studio e alla prima occasione gli ospiti passano in vantaggio. Lazzati va via sulla sinistra, supera in velocità il proprio marcatore, vince un paio di rimpalli e si presenta in area, il giovane portiere Colombo, al debutto stagionale da inizio partita, esce e devia la palla, che rimane comunque sui piedi di Lazzati, che batte a rete: 0-1.   

La Gerenzanese prova a farsi vedere in avanti e all’11’ Recaj lancia in avanti De Ceglia, uscita del portiere che respinge di piede dal limite, commettendo fallo per gioco pericoloso. Dopo qualche protesta compare il cartellino rosso per il portiere: evidentemente  deve essere volata qualche parola di troppo, visto che il fallo non era nemmeno da ammonizione.  Batte la punizione D’Angelo, ma la sua forte conclusione sfila sul fondo.

L’uomo in meno si vede e la Gerenzanese prende il controllo del gioco. Al 26’ è Labonia a concludere da buona posizione, ma mette fuori. Al 27’ Recaj lancia De Ceglia in area, pallonetto a scavalcare il portiere in uscita che finisce alto. Al 32’ conclusione di D’Angelo, che viene respinta.

Al 35’ contropiede dell’Aurora, Basilico e  Lazzati si incrociano in corsa e l’attaccante finisce a terra, dieci metri fuori dall’area: probabilmente non era nemmeno fallo, ma l’arbitro addirittura espelle il difensore Basilico. Punizione che finisce sulla barriera.

Sull’azione seguente Labonia commette verosimilmente fallo da rigore su Lazzati, ma questa volta l’arbitro lascia correre, forse per rimediare all’errore precedente.

Pochi minuti  e arriva il raddoppio. Lancio in area sulla destra, il portiere Colombo esce, arriva sulla palla, ma la perde malamente, lasciandola sui piedi di Poli, che a porta vuota mette dentro: 0-2.

Nella ripresa, già al 6’, l’Aurora ha l’occasione per chiudere la partita. La Gerenzanese preme e si sbilancia, perde palla in attacco e l’Aurora lancia lungo Poli, che parte dalla propria metà campo e si invola verso l’area avversaria, ma il suo pallonetto finisce sul palo.

Al 9’ la Gerenzanese arriva vicina al gol: punizione dalla destra, Cortazzi colpisce di testa, ma il portiere Croci devia sul palo e quindi in angolo.

Sul rovesciamento di fronte l’Aurora guadagna un angolo. Battuta dalla sinistra, il portiere Colombo valuta male la traiettoria e viene colpito sul petto dalla palla, fornendo così un perfetto assist a Bruno, che di testa mette dentro il gol del definitivo 0-3.

La Gerenzanese prova comunque a farsi avanti e al 21’ Cortazzi penetra sulla sinistra, viene steso in area. Il rigore appare netto, ma anche in questo caso l’arbitro lascia correre.

Ultima palla gol per l’Aurora al 38’, con Poli che si gira in area, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere Colombo, palla a Tunesi che calcia fuori da posizione favorevole.

Al termine festeggiamenti dell’Aurora e grande delusione per la Gerenzanese, che rimane comunque in corsa per il campionato.  

Ammoniti per gioco scorretto  Labonia e Bosco della Gerenzanese. Espulsi per gioco scorretto all’11’ PT Bortignon Federico dell’Aurora e al 35’ PT Basilico della Gerenzanese.  

  • McDonalds
  • Anfabo
  • Comvitea
  • Magni & Motta
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Bicast
  • Redic
  • Car Service - Battistini & C.
  • Fa.Ro. Verniciature
  • Rossi Alberto
  • Minumetal
  • Centro Medico Gerenzano
1362681
Oggi
Ieri
528
621

Il tuo IP: 18.204.227.250