Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 7 - 31 OTTOBRE 2015 – BARBAIANA ORE 17.30

 

 BARBAIANA - GERENZANESE 5 - 2 (P.T. 1 - 1)

 P.T. 13’ D’Angelo Andrea (G), 30’ Costantino (B) S.T.  3’ Donghi (B), 7’ Recaj (G), 19’ Donghi (B), 26’ Balbi (B), 43’ Re (B)

 BARBAIANA – Zoia, Murgida (42’ ST – Vescovi), Galli, Dainesi, Fantasia, Monti, Pezzaioli (23’ ST – Re), Piazza, Aliprandi (19’ ST – Balbi), Donghi, Costantino (34’ ST – Deodato) N.E. Angione - Allenatore: Stefano Rota

 GERENZANESE – Alberti (42’ ST – Colombo), Cortazzi, Fazzari, Franchi (1’ ST – Bosco), Basilico (36’ ST – Raimondi), Kuhn, Todini, Recaj, D’Angelo, Labonia, De Ceglia (27’ ST – Reina) N.E Perfetti - Allenatore: Omar Stefani

Arriva la prima sconfitta per la Gerenzanese, che in una sola partita incassa cinque gol, contro i tre incassati in sei partite. A parziale scusante, le numerose assenze, tra infortuni, squalifiche e promozioni in prima squadra, in concomitanza con l’ottima partita disputata  dal Barbaiana.

Palla al centro e subito una disattenzione della difesa della Gerenzanese, schierata con un inedito 4-4-2, che lascia pervenire la palla ad Aliprandi, deviazione e palla sulla traversa, riprende il centravanti, ma conclusione debole.

Gioca meglio il Barbaiana, sfruttando l’abitudine al fondo artificiale, costruendo una fitta rete di passaggi e giocando a due tocchi. La Gerenzanese si affida a fiammate improvvise per spingersi verso l’area avversaria e, dopo aver corso un rischio in mischia, va in gol.

Al 13’ lancio sulla destra, Kuhn serve al limite Todini, che lascia partire un tiro velenoso, il portiere Zoia respinge corto e il primo ad avventarsi sulla palla è D’Angelo, che mette in rete: 0-1.

Il Barbaiana continua a far girare palla e si presenta in avanti, cogliendo spesso in affanno la retroguardia della Gerenzanese. Al 30’ viene servito sulla sinistra Costantino, che salta il proprio marcatore, si accentra e senza trovare altra opposizione calcia a girare sul secondo palo, segnando così il gol del pareggio: 1-1.

Nella ripresa la Gerenzanese torna al consueto 4-3-3, arretrando Kuhn a centrale difensivo e sembra muoversi meglio, prendendo l’iniziativa del gioco. Ma al 3’ un lancio in area, in apparenza innocuo, viene lasciato rimbalzare, il portiere Alberti accenna l’uscita ma si ferma a metà strada, consentendo a Donghi di impadronirsi della palla e di infilarlo: 1-2.

Il vantaggio dura poco, perché già al 7’ la Gerenzanese trova il pareggio. De Ceglia prova ad andare via sul fondo, viene fermato, ma il rinvio è corto e il capitano Recaj può calciare dal limite, cogliendo impreparato il portiere Zoia: 2-2.

E’ il momento migliore per gli ospiti, che continuano a spingere e si presentano con regolarità in avanti. Al 10’ Labonia salta il suo marcatore, ma viene agganciato da dietro in piena area: l’arbitro concede solo l’angolo. Al 14’ Cortazzi lancia sulla sinistra D’Angelo, che corre in avanti, entra in area e prova il pallonetto sull’uscita di Zoia, che con la mano di richiamo riesce in extremis a toccare la palla e ad evitare il gol.

Sull’angolo palla che spiove in area, tiro al volo ancora di D’Angelo e il portiere Zoia si supera, deviando sul palo la forte conclusione, mischia e palla allontanata.

Se nel primo tempo il Barbaiana avrebbe meritato più di quanto raccolto, al 19’ si riprende con gli interessi quanto lasciato sul campo. Da una rimessa laterale la palla arriva in area, interviene Recaj che colpisce male e serve l’avversario Costantino, cross verso l’area piccola e sfortunato intervento di Fazzari, che di fatto stoppa la palla  e fornisce un assist a Donghi, che calcia da distanza ravvicinata: 3-2.

La Gerenzanese accusa il colpo e sembra anche finire la benzina, perché da qui in avanti lascia l’iniziativa ai padroni di casa, che possono insistere e arrotondare il risultato.

Al 26’ è ancora Costantino che va via sulla destra e mette una palla lenta al centro, incertezza  della difesa, con Alberti che non si muove dalla linea di porta e i centrali che non allontano, e tiro in rete da dentro l’area piccola di Balbi: 4-2.

A completare la festa ci pensa Re, sfruttando un buco di Raimondi e presentandosi solo davanti a Colombo, appena entrato in sostituzione di Alberti: 5-2. Al termine grande euforia dei ragazzi del Barbaiana, per la buona prestazione fornita.

 Per la Gerenzanese meglio archiviare subito la sconfitta, anche se qualche cosa di buono si è visto anche in questa partita, e prepararsi alla sfida con la capolista Aurora Cerro di sabato prossimo.

Ammoniti  per la Gerenzanese Raimondi per gioco scorretto, Cortazzi e D’Angelo per proteste.

  • Rossi Alberto
  • Magni & Motta
  • Fa.Ro. Verniciature
  • McDonalds
  • Anfabo
  • Redic
  • Minumetal
  • Centro Medico Gerenzano
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Comvitea
  • Bicast
  • Car Service - Battistini & C.
1336553
Oggi
Ieri
1791
307

Il tuo IP: 34.204.176.189