Get Adobe Flash player

FUN FOOTBALL

PICCOLI  AMICI  2008

AUTUNNO 2015

 

Periodo di svolgimento: Ottobre - Dicembre  2015

Categoria:      Piccoli amici - SOLO nati dal 1 gennaio 2008 al 31 dicembre 2008 (giocatori nati nel 2009 solo se necessari a completare la squadra)..

TUTTI MUNITI DI   CERTIFICATO ASSICURATIVO DELLA F.I.G.C. PER LA CORRENTE STAGIONE SPORTIVA.

INIZIO MANIFESTAZIONE:    26 OTTOBRE 2015

FESTA FINALE PROVINCIALE:  20 DICEMBRE 2015

CALENDARIO PICCOLI AMICI 2008

 DAL 26/10/15 al 01/11/15 (1ͣ  Giornata)

Girone F

1

A.S.D. Gerenzanese (Società Ospitante)

2

A.S.D. FBC Saronno 1910

3

A.S.D. Universal Solaro

4

A.S.D. Uboldese

 

Campo di gioco: Via Inglesina - Gerenzano

Dirigente Responsabile: Bertuggia cell. 3492823581

Tecnico Responsabile: Ghioldi Massimo cell. 3391954666

 

CALENDARIO PICCOLI AMICI 2008

 

 DAL 02/11/15 al 08/11/15 (2ͣ  Giornata)

Girone B

1

A.S.D. Universal Solaro(Società Ospitante)

2

A.S.D. Gerenzanese

3

A.S.D. Saronno Robur Marnate

4

POL. Barbaiana

 

Campo di gioco: Corso Berlinguer 2/A - Solaro

Dirigente Responsabile: Bottalico Saverio cell. 3484107783

Tecnico Responsabile: Bottalico Saverio cell. 3484107783-

NOTA BENE:

I campi scelti per la disputa del raggruppamento non sono vincolati.

Tramite accordi tra le Società del raggruppamento è possibile effettuare la giornata in uno dei sette giorni della settimana prestabilita.

Sarà sempre cura della Società ospitante, nel caso si evidenziassero problemi sull’utilizzo degli impianti nel giorno indicato prendere direttamente accordi con le altre Società e definire la data di effettuazione della manifestazione (singola giornata).

Sarà cura della Società ospitante la manifestazione comunicare alle altre Società formanti il raggruppamento, l’orario di inizio delle attività.

La comunicazione del giorno di effettuazione del raggruppamento dovrà essere inviata dalla Società ospitante all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Modello organizzativo manifestazione

I campi scelti per la disputa del raggruppamento non sono vincolati.

Tramite accordi tra i vari dirigenti è possibile definire la disputa del raggruppamento su un altro campo messo a disposizione da un’altra Società disputante il singolo raggruppamento.

La formula della manifestazione prevede la creazione di quadrangolari. Le squadre svolgeranno l’attività secondo il modello tecnico definito per il progetto in questione.

In ogni giornata si dovranno disputare le seguenti 2 attività:

  • giochi a confronto (vedi sotto);
  • gioco partita.

NOTA BENE:

tramite accordi tra le Società del raggruppamento è possibile effettuare la giornata in uno dei sette giorni della settimana prestabilita.

Sarà sempre cura della Società ospitante, nel caso si evidenziassero problemi sull’utilizzo degli impianti nel giorno indicato prendere direttamente accordi con le altre Società e definire la data di effettuazione della manifestazione (singola giornata).

Sarà cura della Società ospitante la manifestazione comunicare alle altre Società formanti il raggruppamento, l’orario di inizio delle attività.

La comunicazione del giorno di effettuazione del raggruppamento dovrà essere inviata dalla Società ospitante all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’organizzazione del torneo è della Delegazione Distrettuale di Legnano quindi per qualsiasi problema di tipo organizzativo o meno rivolgersi ai Responsabili dell’Attività di Base della Delegazione o agli Uffici della Delegazione Distrettuale di Legnano.

La gestione delle giornate è demandata alle varie Società formanti il raggruppamento;

La Società che ospita la singola giornata avrà nello specifico il compito di:

  • organizzare telefonicamente con gli altri dirigenti la singola giornata del raggruppamento (sede/orario di ritrovo etc….);
  • verificare, mediante regolare appello, che tutti i partecipanti siano muniti di Certificato Assicurativo della F.I.G.C. (Cartellino Bianco che viene stampato dalla propria Area Società e firmato per convalida dal Presidente della Società);
  • gestire l’organizzazione della singola giornata coordinando la gestione delle attività;
  • inviare alla scrivente Delegazione Provinciale il relativo modulo/referto manifestazione allegando le distinte ufficiali delle singole società partecipanti;

NOTA BENE:

Le altre Società dovranno fornire OBBLIGATORIAMENTE supporto operativo in loco per la riuscita della manifestazione.

Ogni Società è invitata a presentare per ogni squadra partecipante un numero di bambini da un minimo di 8 a un massimo di 12.

Ogni squadra dovrà partecipare obbligatoriamente con un numero minimo di 8 giocatori dell’annata 2008 (giocatori nati nel 2009 solo se necessari a completare la squadra).

 

Ogni squadra si confronterà su momenti situazionali 3 vs 3 con 4 porte,  gioco bandiera, calcia sotto pressione + il momento partita

Ogni squadra dovrà mettere a disposizione dei dirigenti arbitro per i giochi a confronto, mentre la direzione della partita sarà svolta con la modalità dell’auto-Arbitraggio.

Al termine dell'incontro la società ospitante dovrà tempestivamente trasmettere il referto di gara, debitamente controfirmato dalle 4 squadre, corredato delle distinte giocatori, entro TRE GIORNI DALLA DISPUTA DEL RAGGRUPPAMENTO al nr. fax 0331/594087 o alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sono previsti due momenti gioco per ogni giornata:

                                                                      

1) Momento Situazionale: Conduci sotto pressione           (gioco da svolgere la 1^ e la 2^ giornata)

                                           Gioco Bandiera                          (gioco da svolgere la 3^ e la 4^ giornata)

                                           3 vs 3 con 4 porte                       (gioco da svolgere la 5^ e la 6^ giornata)

2) Momento Partita:  5 contro 5

Numero di bambini: minimo 8 - massimo 12.

Momento Situazionale  

“Conduci sotto pressione”

 

Si utilizza il campo già predisposto per il confronto partita.

Si affrontano due squadre una conduce la palla e tenta di segnare l’altra tenta di prendere chi conduce la palla. Ogni squadra verrà divisa in due gruppi uno che conduce e calcia l’altro che insegue.

Ciascuna squadra sarà su una metà campo e dovrà tentare di segnare nella porta della squadra opposta difesa dal portiere. Al via dell’istruttore i due conducenti partiranno contemporaneamente (5 metri davanti alla linea mediana) palla al piede con 5 metri di vantaggio rispetto all’inseguitore, cercando di andare a segnare nella porta difesa dal portiere. Verrà assegnato 1 punto per ogni rete segnata.

Durata: 2 tempi di 10 minuti diviso in due tempi da 5 minuti

               sottogruppo A1 (attacca) – sottogruppo D1 (difende)     campo 1

               sottogruppo B1 (attacca) – sottogruppo C1 (difende)     campo 2

               sottogruppo D1 (attacca) – sottogruppo B1 (difende)     campo 1

               sottogruppo C1 (attacca) – sottogruppo A1 (difende)     campo 2

               sottogruppo A2 (attacca) – sottogruppo B2 (difende)     campo 1

               sottogruppo C2 (attacca) – sottogruppo D2 (difende)     campo 2

               sottogruppo B2 (attacca) – sottogruppo C2 (difende)     campo 1

               sottogruppo D2 (attacca) – sottogruppo A2(difende)     campo 2

“ Gioco Bandiera”

Si gioca in un campo da 20/25x 30/35 mt

Istruttore con due palloni al centro chiama un numero che corrisponde a un bambino per ciascuna squadra. Il bambino una volta recupera la palla deve condurla fino ad una porticina larga 1m posizionata a 5/7 metri dalla porta (m4x1,8/2) divisa a metà da un paletto centrale e deve calciare nella metà di porta indicata dall’istruttore ( desta o sinistra). Guadagna 1 punto il bambino che correttamente segna per primo.

Durata: 2 tempi di 10 minuti

               sottogruppo A1 – sottogruppo C1     campo 1

               sottogruppo B1 – sottogruppo D1     campo 2

               sottogruppo A2 – sottogruppo D2     campo 1

               sottogruppo B2 – sottogruppo C2     campo 2

“Tre contro tre con 4 porte”

Ogni squadra si divide in 2 gruppi di 4 o 5 bambini, ove da 4/5, 3 in campo e ½ in “panchina”.

Dopo ogni rete, entrambe le squadre effettueranno una sostituzione. La sostituzione deve avvenire a centrocampo. Ogni giocatore può essere sostituito solo dopo che i 2 che erano in campo quando ha cominciato sono stati a loro volta sostituiti.

Qualora una squadra raggiunga un vantaggio di più di tre gol di scarto, l’altra potrà schierare un giocatore in più fino al ritorno a un numero di gol di scarto di 1.

Campo di Gioco

Si gioca in un campo da 20/25x 30/35 mt circa ricavato su metà campo del campo della partita a 7 (si svolgono  nel gioco quindi due 3 contro 3 in contemporanea). In ciascuna linea di fondo dei minicampi sono disposte 2 porte di 2m x 1m. realizzate con conetti o paletti, distanti tra loro almeno 14 mt. L’area è delimitata da una linea retta 6 mt dalla linea di fondo. Una rete è valida quando il pallone attraversa completamente la linea di una delle due porte con un tiro effettuato dall’interno dell’area. Se durante la partita si spostano le porte e il pallone attraversa la linea della zona in cui si trovava originariamente la porta stessa, la rete deve considerarsi valida.

Durata: 2 tempi di 12 minuti

               sottogruppo A1 – sottogruppo B1     campo 1

               sottogruppo C1 – sottogruppo D1     campo 2

               sottogruppo A2– sottogruppo C2     campo 1

               sottogruppo B2 – sottogruppo D2    campo 2

     

     

Rimesse dal fondo e laterali : dal limite dell’area o dal punto laterale dove la palla è uscita, si rimette in gioco con un passaggio o una conduzione libera con i piedi.

Calci di punizione : sempre indiretti

Calci d’angolo: non previsti

Difesa delle porte : solo con arti inferiori tronco e testa e non si può posizionare davanti a una delle porte per più di 3 secondi

Punteggio: sommatoria del numero di goal realizzati 

MOMENTO PARTITA  5 > 5

Si disputa una partita di calcio a 5 di tre tempi di 12 minuti in ogni tempo una squadra diversa (come schema sottostante)

                  TEMPO                CAMPO 1               CAMPO 2

                       1                          A-B                          C-D

                       2                          A-C                          B-D

                       3                          A-D                          B-C

Punteggio complessivo: si ottiene sommando i punteggi di ciascun momento

NORME REGOLAMENTARI CAT. PICCOLI AMICI 2008

PARTITA 5>5

DIMENSIONI DEL CAMPO

Circa 30/35  x  20/25 mt

TEMPO DI GIOCO

 tempi da 12’

AREA di PORTA

Non prevista

AREA di RIGORE (non obbligatoria)

Circa mt. 10 x 6

PORTE

Mt. 4 x 2 o mt. 3 x 2

PALLONI

Misura n°3

SCARPE

Ginnastica – calcio – calcetto

ARBITRAGGIO

Auto arbitraggio da parte dei bambini.

GIOCATORE IN PIU’

In caso di svantaggio con 5 o più reti fino allo svantaggio di 3 reti

CALCIO DI RIGORE

Non previsto

Previsto SOLO in caso di infrazione palesemente volontaria – Si batte all’americana (1 contro il portiere)

RETROPASSAGGIO

Il portiere può usare le mani

RIMESSA LATERALE

Con i piedi – passaggio breve che non può essere intercettato

RIMESSA IN GIOCO DEL PORTIERE

 E

RIMESSA DAL FONDO

Rimessa in gioco del portiere obbligatoriamente con le mani, facilitato dall’arretramento degli avversari alla metà campo (a tal proposito è altresì vietato che il portiere ceda la palla ad un compagno che rinvia lungo oltre la metà campo)

CALCI DI PUNIZIONE

Tutti indiretti (distanza 6 mt.)

 

Regolamento completo

  • Fusè e Ghirimoldi
  • McDonalds
  • Minumetal
  • Redic
  • Comvitea
  • Magni & Motta
  • Anfabo
  • Car Service - Battistini & C.
  • Rossi Alberto
  • Centro Medico Gerenzano
  • Bicast
  • Fa.Ro. Verniciature
1362633
Oggi
Ieri
480
621

Il tuo IP: 18.204.227.250