Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 4 - 10 OTTOBRE 2015 – GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE – ORATORIO LAINATE RAGAZZI  1 - 0 (P.T. 0 - 0)

 S.T. 43’ De Ceglia (G) su rigore

 GERENZANESE – Curic, Cortazzi, Fazzari (1’ ST - Kuhn), Basilico, Giaquinto, Mendola, Perfetti, Recaj (5’ ST - Todini), D’Angelo, Labonia, Laudicina (25’ ST – De Ceglia) N.E Colombo, Reina, Franchi, Cattaneo - Allenatore: Omar Stefani

 ORATORIO LAINATE RAGAZZI – Murer (1’ ST – Martini), Grandi ( 47‘ ST – Rossi), Navarra, Giussani, Rudi, Murru, Franco, Serighelli, Michielli (1’ ST – Scaratti), Casè (34’ PT - Tresoldi), Pasini N.E. Clerici, Dilonardo - Allenatore: Vittorio Pasini

Scontro al vertice tra due delle tre squadre a punteggio pieno dopo le prime tre giornate: ne esce una bella partita, molto vigorosa, in cui la Gerenzanese sbaglia troppe occasioni da gol, ma sul finale passa su rigore, dopo averne sbagliato un altro a inizio partita.

La prima palla buona se la procura Casè dell’ORL con una incursione sulla destra dell’area e tiro respinto da Curic dopo solo due minuti. Gli risponde la Gerenzanese liberando nell’area piccola D’Angelo, ma la sua deviazione di testa supera di poco la traversa.

Al 16’ la Gerenzanese batte una punizione dalla destra, la palla sbuca attraverso una selva di giocatori e il portiere Murer in tuffo la devia, arriva Labonia pronto a metterla in rete da pochi passi, ma viene steso alle spalle, procurandosi così un netto rigore. Giussani se la cava solo con una ammonizione. Batte D’Angelo, ma il suo tiro è centrale e Murer respinge di piede in angolo.  

Le due squadre si affrontano a viso aperto e sono frequenti i rovesciamenti di fronte. Qualche scontro un po’ troppo duro e a farne le spese sono Casè dell’ORL, costretto a uscire sul finire del primo tempo, e il capitano Recaj, che prova a restare in campo ma deve lasciare a inizio ripresa.

La ripresa vede una nuova occasione per gli ospiti, con Giussani che colpisce di testa da dentro l’area piccola, ma il portiere Curic in tuffo toglie la palla che si stava infilando a fil di palo. Anche in questo caso la Gerenzanese risponde subito all’8’, con Labonia che libera in area D’Angelo, solo davanti al portiere, ma la sua conclusione finisce a lato.

Al 10’ è lo stesso Labonia a girare la palla al volo, ma colpisce il palo esterno.

Come nel primo tempo entrambe le squadre non appena entrano in possesso della palla si buttano in avanti, provando a superarsi. Al 27’ è ancora il portiere Curic a deviare in tuffo un tiro da dentro l’area.

Il merito della Gerenzanese, in una partita che era sostanzialmente stata giocata alla pari, è quello di provarci fino in fondo. Così al 43’ Perfetti lancia lungo per D’Angelo in area, che viene steso mentre si dirige verso il portiere, procurandosi un altro rigore.

Questa volta a battere è De Ceglia, che calcia sulla destra, spiazzando il portiere avversario e portando in vantaggio la Gerenzanese: 1-0.

Malgrado i quasi cinque minuti di recupero concessi il risultato non cambia e la Gerenzanese incamera la quarta vittoria consecutiva, mantenendo il primato in classifica.

Ammoniti per gioco scorretto  Cortazzi, Basilico, Mendola e Todini della Gerenzanese; Giussani, Navarra e Rudi dell’ORL. Espulso al 40’ ST Pasini, allenatore dell’ORL, per proteste.  

  • Anfabo
  • Redic
  • Comvitea
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Bicast
  • Minumetal
  • Car Service - Battistini & C.
  • Magni & Motta
  • Centro Medico Gerenzano
  • Rossi Alberto
  • McDonalds
  • Fa.Ro. Verniciature
1368135
Oggi
Ieri
163
371

Il tuo IP: 18.207.137.4