Get Adobe Flash player

GIOVANISSIMI 2001 - domenica 4 ottobre

GORLA MINORE - GERENZANESE  3 - 1

Marcatori:  2°T  25° Nale (Rigore)

Mister Franchi schiera il  4-3-1-2 con Canavesi in porta, linea difensiva con Pannozzo a destra, Vercesi E. e Mantegazza centrali, Millefanti a sinistra. Centrocampo con Boeri vertice basso del rombo, Cattaneo a destra e Vercesi S. a sinistra, Caprera trequartista, Nale e Bongiorno punte, A disposizione: Porro, Sponsale, Checchi, Neddal, Dicorato.

La partita si apre subito insidiosa per la Gerenzanese. Gli avversari al 2° provano la reattività della difesa con un lancio lungo e mettono di poco a lato. I grigioblu, impostati per giocare la palla, si trovano in difficoltà. Il campo piccolo e la disposizione degli avversari per sfruttare questa situazione disturbano la creatività del gioco. Il Gorla cerca spesso lanci lunghi in area a scavalcare difesa e centrocampo ed al 10°, proprio sul lancio da centrocampo la nostra difesa si fa trovare impreparata e l’attaccante Gorlese batte Canavesi tutto solo. La Gerenzanese prova a reagire. Purtroppo gli spazi a centrocampo sono ristretti e l’impostazione, con qualche tocco di troppo, risulta difficile, tanto che le azioni pericolose sono pochine. Solo al 30° su punizione i grigioblu si rendono pericolosi, bravo il portiere avversario a respingere.

Nel secondo tempo Sponsale subentra in difesa per Pannozzo. Il live-motive non cambia.  Avversari ben schierati e pronti a lanciare lungo, Gerenzanesi in difficoltà nel costruire e concretizzare. Ci si mette poi l’arbitro con un po’ di decisioni diciamo “non ortodosse”. Al 15°, su azione di contropiede, fischia un fuorigioco o… non si sa che cosa per il Gorla. Porro (subentrato a Bongiorno per l’espulsione di Canavesi per fallo da ultimo uomo), si ferma, la palla termina in rete e l’arbitro, spiazzando tutti convalida il gol. Vane le proteste… . Mister Franchi inserisce forze fresche con Checchi per Caprera e Neddal per Millefanti e cambia modulo passando al 4-4-1 e poi al 3-4-2. La pressione della Gerenzanese sembra più decisa ma le conclusioni stentano ad arrivare. Al 25° è di nuovo l’arbitro protagonista fischiando un rigore a favore dei grigioblu, con palla ormai alla trequarti e dopo qualche secondo, con tutti i presenti a chiedersi cosa fosse successo. Nale trasforma con freddezza ed accorcia le distanze. Dopo almeno 4 minuti di proteste e discussioni l’arbitro decreta 5 minuti di recupero. La Gerenzanese proiettata in avanti concede le ripartenze e da una di queste nasce la punizione che permette al Gorla di chiudere la partita sul 3-1.

Partita con un avversario ben disposto in campo ed organizzato per sfruttare al meglio le dimensioni del campo, grigioblu in difficoltà rispetto la partita di settimana scorsa, anche se i gol sono arrivati per un errore di valutazione della traiettoria, per un’invenzione dell’arbitro e da palla inattiva. Situazioni particolari rispetto ad un’organizzazione generale, che pur se sottotono è sembrata esserci.

Stefano C.

  • Fusè e Ghirimoldi
  • Anfabo
  • Redic
  • Car Service - Battistini & C.
  • Magni & Motta
  • Comvitea
  • Bicast
  • McDonalds
  • Centro Medico Gerenzano
  • Minumetal
  • Rossi Alberto
  • Fa.Ro. Verniciature
1334914
Oggi
Ieri
152
307

Il tuo IP: 3.227.233.55