Get Adobe Flash player

 JUNIORES LEGNANO - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 2 - 26 SETTEMBRE 2015 – GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE – NERVIANO CALCIO 1919   3 - 2 (P.T. 3 - 1)

 P.T. 1’ Zumbè (G) su rigore, 29’ Zumbè (G), 41’ Oneda (N), 45’ Zumbè (G) S.T. 42’ Pierazzi (N)

 GERENZANESE – Curic, Basilico, Todini, Giaquinto, Franchi, Reina (11’ ST - Laudicina), Perfetti, Recaj, D’Angelo, Zumbè (34’ ST – De Ceglia), Labonia N.E Colombo, Paone, Mendola, Raimondi, Fazzari - Allenatore: Omar Stefani

 NERVIANO CALCIO 1919 – Pinciroli, Carminati, Coronel C., Calcini (22’ ST - De Cesare), Bagnasco (10’ ST – Coronel J.), Borroni, Farina, Pierazzi, Briamonte (5’ ST – Maggioni), Cartasso, Oneda N.E. Baron - Allenatore: Stefano Pappo

Nuovo successo della Gerenzanese che, con un’altra tripletta di Zumbè, sistema il risultato nel primo tempo, anche se poi deve soffrire nel finale di partita, quando gli ospiti accorciano le distanze.

Fasi iniziali di studio e al primo allungo la Gerenzanese passa. Al 5’ lancio in profondità per Zumbè, che in velocità supera il difensore avversario e viene steso in area. Rigore che batte lo stesso Zumbè, spiazzando a sinistra il portiere Pinciroli: 1-0.

Il Nerviano accusa il colpo e rischia di capitolare ancora due minuti dopo, quando D’Angelo si libera in dribbling sulla destra dell’area e calcia forte, ma colpisce in pieno l’incrocio dei pali.

Nuova occasione al 15’ per la Gerenzanese su incursione di Basilico, il cui cross viene deviato da Labonia appena sopra la traversa.

Gli ospiti si fanno vedere in avanti solo al 20’, quando Pierazzi di testa costringe il portiere Curic alla parata in tuffo.

Nerviano che cerca di costruire gioco senza però riuscire a rendersi pericoloso e Gerenzanese che lancia le sue veloci punte di rimessa. Al 29’ Recaj recupera palla, la tocca per Perfetti, lancio lungo in area per Zumbè, che batte con un pallonetto il portiere in uscita: 2-0.

Un minuto più tardi è Perfetti a lanciarsi sulla fascia sinistra, ma il suo tiro a rientrare viene deviato in angolo.

Gerenzanese che sembra in controllo della partita, ma al 41’ concede un calcio di punizione qualche metro fuori dal limite. Batte Oneda che colpisce la barriera, palla che si impenna e scavalca il portiere Curic, appostato un paio di metri oltre la linea di porta: 2-1.

Bastano però pochi minuti alla Gerenzanese per ristabilire le distanze. Lancio di Perfetti sulla sinistra per Zumbè, che palla al piede vola sulla fascia, converge verso l’area e batte di esterno sul palo sinistro: 3-1.

Secondo tempo più manovrato, con la Gerenzanese che non riesce a essere efficace come nel primo tempo, sbagliando spesso il passaggio finale. Unica palla gol sui piedi di D’Angelo, servito in profondità da Labonia, ma il suo tiro viene deviato in angolo da Pinciroli.

Gli ospiti si rendono pericolosi solo in occasione dei calci piazzati, come al 30’, quando su mischia la palla arriva davanti a Curic, che in uscita respinge in angolo.

A pochi minuti dal termine della partita l’arbitro concede, molto generosamente, un fallo a metà campo per il Nerviano. Battuta verso l’area, dormita generale della difesa e palla che schizza nell’area piccola, con Pierazzi che è il più lesto a intervenire e a scavalcare il portiere: 3-2.

Inspiegabilmente vengono concessi nove minuti di recupero, visto che non c’erano state particolari interruzioni e che in tutto erano state fatte cinque sostituzioni. Anche se con un po’ di sofferenza la Gerenzanese riesce comunque a tenere a bada gli avversari e ad evitare quella che sarebbe stata una vera beffa, per quanto visto sul campo. Complimenti e avanti così.     

  • Comvitea
  • Bicast
  • Fa.Ro. Verniciature
  • Anfabo
  • Centro Medico Gerenzano
  • Minumetal
  • Rossi Alberto
  • Redic
  • Car Service - Battistini & C.
  • McDonalds
  • Magni & Motta
  • Fusè e Ghirimoldi
1334911
Oggi
Ieri
149
307

Il tuo IP: 3.227.233.55