Get Adobe Flash player

 JUNIORES REGIONALI B - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 13 – 29 NOVEMBRE 2014 - GERENZANO ORE 18.00

 

 GERENZANESE – CASTELLANZESE 1921 0 - 4 (P.T. 0 - 2)

 P.T. 14’ Bresolin (C), 41’ Tatani (C) - S.T. 2’ Candelario su rigore (C), 34’ Diarra (C)

 GERENZANESE – Borghi Marco, Cortazzi (33’ ST – Franchi), Bianco, Recaj, Perfetti, Corradini, Reina (4’ ST – Vason), Plebani, De Ceglia (38’ ST – Laudicina), D’Angelo Andrea, Bosco  (10’ ST – Colli) - Allenatore: Ferioli 

 CASTELLANZESE 1921 – Pisani, Spina (10’ ST – Renda), Osculati, Tatani (11’ ST – Cosenza), Landini, Ciocia, Bresolin (18’ ST –Tinello), Gatti, Diarra, Candelario, Tolotti (6’ ST – Sassi) N.E. Bestoni, Ferrero - Allenatore: Borgatti

Una Gerenzanese ancora in emergenza per le troppe assenze deve cedere il passo a una Castellanzese più efficace e concreta. A decidere la partita due errori della difesa nel primo tempo  e uno dell’arbitro che regala un rigore agli ospiti. Punteggio troppo punitivo per una Gerenzanese, che ha provato a restare in partita fino alla fine e che termina in dieci, con in campo il ’99 Franchi e tre ‘98.

Parte subito forte la Castellanzese, che nel primo minuto arriva due volte alla conclusione, sfruttando la velocità delle proprie punte.

All’11’ Cortazzi perde palla a centrocampo e lascia che Bresolin scappi verso il fondo, palla a Tolotti che si gira sotto porta, ma manda alto.

Un paio di minuti dopo è ancora Tolotti a entrare in area, superare il portiere Borghi con un pallonetto, che però finisce a lato.

Al 14’ lancio sulla destra per Bresolin, Recaj lo affronta da ultimo uomo ma scivola e lascia strada libera all’avversario, che entra in area e batte il portiere in uscita sul palo lontano: 0-1.

La Gerenzanese prova a replicare e D’Angelo viene servito in area con un lancio lungo, ma la sua conclusione risulta debole e viene facilmente fermata dal portiere Pisani. Nuova azione veloce con scambio Corradini-D’Angelo e palla a destra per De Ceglia, la cui conclusione finisce fuori.

Nel momento di maggior spinta arriva il raddoppio degli ospiti. Punizione dalla sinistra di Tatani, nessuno  interviene sul cross e il portiere Borghi si fa sorprendere, sbagliando i tempi dell’intervento, con palla che gli sfugge dalle mani e entra in rete: 0-2.

Neanche il tempo di ripartire e a chiudere definitivamente la questione ci pensa l’arbitro con un clamoroso abbaglio, concedendo prima una punizione, che poi trasforma in rigore, per un fallo fuori area. Batte Candelario che spiazza il portiere: 0-3.

Al 20’ sanzione eccessiva per un fallo di Corradini che, già ammonito, viene espulso.

Al 34’ arriva il poker, con Candelario che dal fondo serve Diarra per una comoda deviazione sotto porta: 0-4.

Occasione nel finale per il gol della bandiera per Plebani, il cui tiro viene però respinto da Pisani.

Ammoniti per la Gerenzanese Franchi per gioco scorretto e De Ceglia per proteste. Espulso Corradini per doppia ammonizione.

 

  • Bicast
  • Redic
  • Car Service - Battistini & C.
  • Minumetal
  • Comvitea
  • Fa.Ro. Verniciature
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Rossi Alberto
  • Magni & Motta
  • McDonalds
  • Centro Medico Gerenzano
  • Anfabo
1362308
Oggi
Ieri
155
621

Il tuo IP: 34.204.191.31