Get Adobe Flash player

 JUNIORES REGIONALI B - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 11 – 26 NOVEMBRE 2014 - GERENZANO ORE 19.45 - RECUPERO

 

 GERENZANESE – INSUBRIA 1 - 1 (P.T. 1 - 0)

 P.T. 30’ D’Angelo Andrea (G) - S.T. 35’ Hushi (I)

 GERENZANESE – Borghi Marco, Perfetti, Bianco, Borghi Riccardo, Calegari, Martini (34’ PT – De Ceglia), Cerri, Recaj, D’Angelo Andrea, Corradini (24’ ST – Bosco), Plebani N.E. Bacila, Colli, Reina, Cortazzi, Vason - Allenatore: Ferioli 

 INSUBRIA – Isella, Cavallaro (30’ ST – Hussein), Fiandino, Figliolia (40’ ST – Brandazza), Fortunato, Tondelli, Pascale, Hushi (38’ ST – Sala), Esposito (1’ ST – Lozza), Ventura, Mortarino (13’ ST – Petrucci) N.E. Diomande - Allenatore: De Laurentis

Pronto riscatto per i ragazzi della Juniores della Gerenzanese che, a tre giorni dalla clamorosa sconfitta di Busto, trovano le forze per reagire, disputano una bella partita e portano a casa un prezioso pareggio per il morale, anche se si lasciano sfuggire la prima vittoria a pochi minuti dalla fine.

Al 1’ minuto l’Insubria conquista una punizione dal limite, ma la battuta di Hushi è alta. La Gerenzanese tiene palla, ma fatica ad arrivare alla conclusione. Quando lo fa è però pericolosa, come al 15’ con D’Angelo, che dal limite calcia con forza di poco fuori.

 Al 30’ ripartenza immediata con lancio lungo di Cerri, D’Angelo parte rapido dalla mediana, si dirige verso l’area e,  quando sembra che sia stato recuperato dai difensori dell’Insubria, scaglia un destro a incrociare sul palo opposto che si infila in rete: 1-0.

La reazione dell’Insubria non si fa attendere e per due volte il portiere Borghi deve intervenire in tuffo, prima su colpo di testa, poi su conclusione ravvicinata, per mettere fuori. Da segnalare anche un colpo di testa di Esposito che finisce sul palo.

Nella ripresa l’Insubria prova ad accelerare per tentare il recupero, ma la difesa della Gerenzanese difende con ordine, anche se con qualche apprensione di troppo.

I padroni di casa aspettano gli avversari e poi ripartono in contropiede, rendendosi pericolosi con D’Angelo, Plebani e Cerri, ma tutte le conclusioni non risultano abbastanza precise.

Al 35’ viene fischiata una punizione per fallo di mano a favore dell’Insubria sulla trequarti. Palla che spiove in area dalla sinistra, Hushi si avvita e colpisce ricadendo all’indietro e dando una strana traiettoria alla palla, che si impenna, ricade nell’area piccola e rimbalza verso la rete, malgrado il tentativo di salvataggio di Calegari: 1-1.

A questo punto entrambe le squadre provano a vincere, senza però riuscire a superarsi e la partita termina in parità.

Complimenti per la grinta vista in campo.

Ammoniti per gioco scorretto Figliolia e Tondelli dell’Insubria, Recaj e Corradini della Gerenzanese.

  • Minumetal
  • Fa.Ro. Verniciature
  • McDonalds
  • Rossi Alberto
  • Magni & Motta
  • Bicast
  • Centro Medico Gerenzano
  • Car Service - Battistini & C.
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Redic
  • Anfabo
  • Comvitea
1336035
Oggi
Ieri
1273
307

Il tuo IP: 34.204.176.189