Get Adobe Flash player

 JUNIORES REGIONALI B - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 14 - 7 DICEMBRE 2013 – VENEGONO SUPERIORE ORE 14.30

 

 VARESINA CV - GERENZANESE 3 - 2 (P.T. 1- 1)

 P.T. 12’ Bianchi (V), 17’ Zumbè (G) S.T. 20’ Giacomini (V), 48’ Zumbè (G), 49’ Di Bella (V)

 VARESINA CV – Vuoio, Palazzo Jacopo (27’ ST – Di Bella), Del Popolo, Tenti, Castiglioni, Zacchini (19’ PT – Bressan), Maggioni, Palazzo Samuele, Bianchi, Giacomini (33’ ST – Saitta), Eddahmani (15’ ST – Zoukovehi) N.E.  Lamanna, Primiceri, Geromel - Allenatore: Marzio

 GERENZANESE – Alberti, Bellotti, Morosi, Cerri, Borghi Riccardo, Calegari, Moawad, Cortesi (4’ ST – Ottaviano), Zumbè, Scaldaferri (30’ ST – Mondini), Plebani (35’ ST - Fazio) N.E. Buonocore, Lobianco, Cantisani - Allenatore: Napolitano

Partita giocata sottotono dalla Gerenzanese, che nel secondo tempo fa molta confusione e costruisce poco. Zumbè pareggia nei minuti di recupero, ma nel giro di un minuto la Varesina trova il gol del definitivo vantaggio.

Primo brivido per la squadra di casa al 4’, quando il portiere sbaglia il rinvio e serve involontariamente Scaldaferri, la cui conclusione dal limite viene deviata in angolo dal portiere stesso, che rimedia così l'errore.

Ci pensa poi il centravanti della Varesina Bianchi a mettere in difficoltà la difesa della Gerenzanese, prima liberandosi al tiro, ma concludendo a lato, poi riprendendo un errato rilancio di Calegari, ma tirando ancora fuori. Al 12’ Bianchi riesce a liberarsi del proprio marcatore sulla sinistra dell’area, salta anche l’estremo e batte a rete, con il portiere Alberti che riesce solo a deviare in porta la conclusione: 1- 0.

Pochi minuti e arriva il pareggio. Borghi recupera palla al limite, si spinge in avanti e lancia lungo verso l’area avversaria; Zumbè controlla, salta con un doppio “sombrero” i due marcatori che lo stavano controllando, si accentra e batte sul secondo palo: 1-1.

La partita rimane in equilibrio e solo allo scadere la Varesina torna a essere pericolosa con un cross deviato da Alberti.

A inizio ripresa la squadra di casa  prova a spingersi in avanti e arriva un paio di volte alla conclusione da fuori. Al 9’ è Eddahmani a trovarsi solo in area, grazie a un rimpallo fortunoso, ma la sua conclusione è sbilenca e a lato.

Al 20’ la Varesina torna in vantaggio. Punizione dal limite di Bianchi, palla deviata da Alberti sulla traversa, arriva Giacomini che di testa infila a porta vuota: 2-1.

La reazione della Gerenzanese è molto confusa  e poco efficace e si arriva al recupero. Al 48’ Zumbè batte una punizione un paio di metri fuori dall’angolo destro dell’area, traiettoria a scendere e palla che si infila all’incrocio lontano: 2-2, quasi insperato.

Nemmeno il tempo di esultare per il ritrovato pareggio, che la Varesina torna in vantaggio. Palla nell'area della Gerenzanese allontanata di poco da Ottaviano, riprende Di Bella sulla trequarti, dalla destra si accentra e lascia partire uno spiovente, che incredibilmente si infila alle spalle di Alberti: 3-2.

Esultanza esagerata della panchina di casa, che lancia in campo palloni, scarpe e altri materiali, Cerri protesta troppo vivacemente e viene quindi espulso dall’arbitro, che già in precedenza aveva gestito i cartellini con molta severità nei confronti degli ospiti e molti riguardi per i padroni di casa. A seguire espulsione anche per il viceallenatore della Gerenzanese, sempre per proteste.

Ammoniti Bianchi e Di Bella per gioco scorretto della Varesina; Moawad, Cortesi, Zumbè, Borghi per gioco scorretto della Gerenzanese, espulso Cerri per doppia ammonizione.

  • Redic
  • Fa.Ro. Verniciature
  • Magni & Motta
  • Rossi Alberto
  • McDonalds
  • Comvitea
  • Bicast
  • Fusè e Ghirimoldi
  • Anfabo
  • Centro Medico Gerenzano
  • Car Service - Battistini & C.
  • Minumetal
1362713
Oggi
Ieri
560
621

Il tuo IP: 18.204.227.250