Get Adobe Flash player

 JUNIORES REGIONALI B - GIRONE A

 ANDATA - GIORNATA 1 - 24 SETTEMBRE 2013 - RESCALDINA ORE 17.00

 

 LEGNANO CALCIO 1913 - GERENZANESE 1 - 2 (P.T. 1 - 0)

 P.T. 36’ Migliore (Le.) - S.T. 1’ Scaldaferri (Ge.), 13’ Zumbè (Ge.)

 LEGNANO CALCIO 1913 – Bertani, Marashi, Pappa (22’ ST – Capuano), Caliò, Maso (18’ ST – Fumagalli), Bennix, Raffaele (19’ ST – Beccari), Castiglioni, Ceruti, Balestrucci, Migliore (19’ ST – Capelli) N.E. Boselli, Mazzucchelli, Calini - Allenatore: Cerri

 GERENZANESE – Alberti, Moawad, Ottaviano (1’ ST – Fazio), Triulzi, Borghi Riccardo, Calegari, Plebani (26’ST – Mondini), Habib (1’ ST – Zaffalon), Scaldaferri, Josan (42’ST – Carugati), Zumbè N.E. Borghi Marco, Lobianco, Altomare - Allenatore: Napolitano

Pronto riscatto della juniores che disputa una bella gara e supera di slancio i quotati avversari del Legnano. Vista l’ampia rosa a disposizione sono numerosi i cambi nell’undici di partenza rispetto a sabato scorso.

Fasi iniziali di studio e dominio prevalente della Gerenzanese, con un unico tiro al 10’ di Habib, che da dentro l’area calcia a lato di poco.

Il Legnano fa fatica ad arrivare nell’area avversaria e non riesce mai a essere pericoloso. Al 32’ grande occasione per la Gerenzanese; cross dalla destra, il portiere smanaccia, palla sui piedi di Scaldaferri che tenta la conclusione e infine mette al centro dove Zumbè trova la deviazione sottoporta, ma la palla si impenna ed esce.

Alla prima occasione utile il Legnano passa in vantaggio; al 36’ calcio d’angolo dalla sinistra, il portiere Alberti accenna l’uscita ma poi si ferma nella terra di nessuno e viene scavalcato da un colpo di testa di Migliore, che da centro area appoggia la palla nella porta rimasta sguarnita: 1-0.

La Gerenzanese accusa il colpo e qualche minuto dopo rischia di capitolare, quando Ceruti si impadronisce del pallone sulla destra, converge verso il limite sinistro dell’area e lascia partire uno spiovente che rimbalza sulla faccia superiore della traversa e poi sul fondo.

Nella ripresa la Gerenzanese rientra in campo decisamente più agguerrita e arriva subito al pareggio. Fallo a metà campo del Legnano, palla battuta verso il limite dell’area dove Scaldaferri stoppa di petto, si gira e lascia partire un destro al volo, che si insacca alla sinistra del portiere, sorpreso dalla rapidità del movimento: 1-1.

La Gerenzanese insiste e va in pressing sui portatori di palla del Legnano, mettendoli in difficoltà. Al 13’ Fazio recupera palla sulla linea di centrocampo, passaggio rasoterra verso Scaldaferri al limite dell’area, tocco di prima verso Zumbè che al volo di esterno lascia partire un tiro potente, che il portiere riesce solo a toccare prima che si infili all’incrocio: 1-2.

Altra occasione subito dopo per la Gerenzanese con Zaffalon che viene servito solo in area, ma il cui tiro è da dimenticare.

Il Legnano non riesce a costruire azioni pericolose e si affida a rilanci lunghi, sempre controllati dalla difesa della Gerenzanese, che invece riesce ad arrivare più facilmente nell’area avversaria.

Al 42’ l’occasione per chiudere la partita capita sui piedi di Zaffalon, servito da un cross di Mondini dopo una fuga sulla sinistra, ma il suo tiro viene stoppato dal difensore e la palla rimane in area senza che nessuno riesca ad intervenire.

Assalto finale del Legnano senza troppe idee che non produce risultati, malgrado i 6 minuti di recupero concessi.

Ammoniti Capelli e Fumagalli del Legnano, Fazio e Triulzi della Gerenzanese per gioco scorretto. Espulso al 44’ del secondo tempo Zumbè della Gerenzanese per doppia ammonizione (proteste e fallo di mano).  

  • Centro Medico Gerenzano
  • Redic
  • Magni & Motta
  • Rossi Alberto
  • Bicast
  • Fa.Ro. Verniciature
  • McDonalds
  • Car Service - Battistini & C.
  • Anfabo
  • Minumetal
  • Comvitea
  • Fusè e Ghirimoldi
1340112
Oggi
Ieri
279
5071

Il tuo IP: 34.204.194.190